Archivio: che cos’è?

Il termine archivio viene utilizzato con una vasta gamma di significati associati alle più diverse attività di raccolta di dati e informazioni. Un largo impiego della parola avviene nell’informatica, nel cui ambito un archivio rappresenta un “insieme organizzato di dati di consultazione omogenei, aggiornato costantemente o periodicamente, da cui un sistema di elaborazione o di documentazione automatica può ricavare indici, …

View Post

Records manager? Business analyst? Archivist!

Il 18 giugno 2019 si è svolto a Roma presso l’Archivio centrale dello Stato il seminario, organizzato dall’ANAI – Sezione Lazio e con il coordinamento scientifico del prof. Giovanni Michetti, dal titolo: “Provocazioni su un mondo che cambia. L’archivista una figura da declinare”.1   Riportiamo qui il talk di Francesca Blasetti, dal titolo: “Records manager? Business analyst? Archivist!”   Il …

View Post

Gestione documentale corrente e privati: quali obblighi?

Vi sono diverse norme relative alla gestione documentale che i privati – aziende e singoli cittadini – sono tenuti ad applicare. Cercheremo in queste righe di indicare quali sono e in che modo devono essere considerate. Diciamo innanzitutto che le norme riguardanti l’ambito della gestione e tenuta dei documenti sono anche per i privati strumenti molto utili, regolamentano e tutelano le attività …

View Post

I metadati: cosa sono?

Il passaggio alla produzione documentaria digitale ha imposto l’adozione di specifici strumenti e la soddisfazione di requisiti necessari per governare la formazione, la gestione, la tenuta e la conservazione dei documenti. Fra di essi molto importante è l’utilizzo dei cosiddetti metadati, termine in uso nel linguaggio informatico per definire un insieme di informazioni sui dati. Essi sono spesso definiti anche …

View Post

La conservazione degli archivi digitali: che cos’è e come funziona?

La conservazione digitale è l’insieme delle operazioni volte a garantire nel tempo le caratteristiche di autenticità, integrità, affidabilità, leggibilità e reperibilità dei documenti informatici soggetti a conservazione, contrastando i rischi derivanti dall’obsolescenza hardware e software e dalla perdita del sistema di relazioni cui nativamente è immerso ogni documento. Il quadro normativo di riferimento1 deve essere rispettato da: Pubbliche Amministrazioni, per le quali la conservazione dei documenti …

View Post

Il fascicolo elettronico: che cos’è?

Il fascicolo è un complesso di documenti che appartengono o fanno riferimento a una pratica, a un affare, a un procedimento, a una materia, a una persona, etc. Il fascicolo cartaceo è costituito all’atto pratico, in genere, da una copertina di cartoncino colorato, detta in gergo “camicia”, che raccoglie al suo interno una serie di documenti. Il suo corrispondente in …

View Post