IL METODO AB

L’organizzazione e le persone che la compongono sono al centro del nostro lavoro. Al loro servizio mettiamo gli strumenti più adeguati, le regole e le procedure, sulla base degli standard di dominio e di quanto stabilito dal legislatore. A fondamento e supporto di questo ecosistema documentale la tecnologia, opportunamente ridisegnata.

Analisi del contesto normativo

Il legislatore stabilisce regole precise per la produzione, la gestione e la conservazione dei documenti. Il primo passo è sempre definire il contesto in cui si opera, nel settore pubblico come in quello privato.

proposta e implementazione

Ogni aggiornamento, sia esso dettato da una novità normativa o dalla ricerca di maggiore efficienza, porta con sé un cambiamento nell’organizzazione più o meno grande. AB progetta e gestisce proprio questo cambiamento: attraverso l’introduzione di nuove regole e procedure, la valutazione del loro impatto sulle tecnologie e lavorando insieme alle persone, guidandole fino a farle sentire sicure.

Analisi del contesto organizzativo

Identificato il quadro normativo, si passa all’analisi delle procedure interne, si segue il documento lungo tutta la sua vita, dalla nascita alla conservazione, sia essa digitale o cartacea. Si conoscono così le persone, le regole che applicano, come lavorano e quali strumenti utilizzano.

verifica

Dopo un periodo di lavoro congruo alla complessità del progetto, i risultati vengono monitorati in base ai parametri stabiliti con il cliente. Solo la pratica quotidiana può confermare se una procedura o uno strumento calzino a pennello all’organizzazione.