CASE STUDY

Committente: CONSOB

Il progetto Dema.Co. – Dematerializzazione Consob – nasce come intervento di profonda riorganizzazione in Consob: dematerializzare il sistema di gestione documentale.

Il lavoro è stato condotto da un team multidisciplinare composto da due gruppi di lavoro coordinati, uno interno, l’altro esterno. Il team interno, denominato Task Force Dema.Co., era composto di funzionari competenti su diversi ambiti disciplinari, in particolare: giuridico, procedurale, informatico, formativo.

Il team dei fornitori esterni, composto da aziende specializzate prevalentemente nel settore informatico, ha visto coinvolta AB gli aspetti specificamente archivistici.

Esigenze

Rendere più efficiente il sitema documentale e rispondere alle attese normative in materia di protocollo informatico, documentazione amministrativa e gestione degli archivi (D.P.R. n. 445/2000, Codice dell’amministrazione digitale -D.Lgs. n. 235/2010, Regole tecniche, etc.).

Articolazione del progetto

• Fase I
Fornitura dei seguenti strumenti archivistici:


– Piano di classificazione a due livelli;
– Piano di fascicolazione;
– Linee guida del Piano di conservazione e scarto.
– Nucleo principale del manuale di gestione.
– Formazione del personale

• Fase II
Fornitura dei seguenti strumenti archivistici:
– Piano di fascicolazione con mappatura dei procedimenti amministrativi;
– Manuale di gestione.

Risultati

– Introduzione dei principali strumenti di gestione documentale e archivistici.
– Definizione di ruoli e responsabilità in ambito di gestione documentale.
– Sensibilizzazione e introduzione di una cultura archivistica.

CASE STUDY

Committente: CONSOB

Il progetto Dema.Co. – Dematerializzazione Consob – nasce come intervento di profonda riorganizzazione in Consob: dematerializzare il sistema di gestione documentale.

Il lavoro è stato condotto da un team multidisciplinare composto da due gruppi di lavoro coordinati, uno interno, l’altro esterno. Il team interno, denominato Task Force Dema.Co., era composto di funzionari competenti su diversi ambiti disciplinari, in particolare: giuridico, procedurale, informatico, formativo.

Il team dei fornitori esterni, composto da aziende specializzate prevalentemente nel settore informatico, ha visto coinvolta AB gli aspetti specificamente archivistici.

Esigenze

Rendere più efficiente il sitema documentale e rispondere alle attese normative in materia di protocollo informatico, documentazione amministrativa e gestione degli archivi (D.P.R. n. 445/2000, Codice dell’amministrazione digitale -D.Lgs. n. 235/2010, Regole tecniche, etc.).

Articolazione del progetto

• Fase I
Fornitura dei seguenti strumenti archivistici:


– Piano di classificazione a due livelli;
– Piano di fascicolazione;
– Linee guida del Piano di conservazione e scarto.
– Nucleo principale del manuale di gestione.
– Formazione del personale

• Fase II
Fornitura dei seguenti strumenti archivistici:
– Piano di fascicolazione con mappatura dei procedimenti amministrativi;
– Manuale di gestione.

Risultati

– Introduzione dei principali strumenti di gestione documentale e archivistici.
– Definizione di ruoli e responsabilità in ambito di gestione documentale.
– Sensibilizzazione e introduzione di una cultura archivistica.